Una nuova Isola nel Mar Rosso

Ecco come nasce una nuova Isola

Immagine Vulcano Mar Rosso

Un eruzione si è verificata nel Mar Rosso Lunedì 19 Dicembre.
L’eruzione si è verificata lungo il Gruppo Zubair, una raccolta di piccole isole al largo della costa occidentale dello Yemen e che appartengono ad un vulcano a scudo attivo per lo più sommerso, situato sull’asse della spaccatura del Mar Rosso.
A seguito dell’eruzione è emersa una nuova isola vulcano e, stando alle notizie, i pescatori hanno assistito a vere e proprie fontane di lava che hanno raggiunto ben 30 metri di altezza, mentre i satelliti hanno osservato enormi pennacchi tra il 20 e il 22 Dicembre.

Le eruzioni vulcaniche sulla spaccatura del Mar Rosso e nelle regioni adiacenti non sono niente di insolito, anche se la lontananza della zona da centri abitati spesso impedisce la loro osservazione. Questa zona fa parte della Great Rift Valley, un enorme crepa della crosta terrestre provocata dall’allontanamento tra il continente africano e quello asiatico e che da luogo a fenomeni di vulcanismo su un arco di 5000 km, e ad un parziale sprofondamento della fossa sotto il livello del mare.

L’ultima attività vulcanica della zona risale al 1824 e i pescatori del luogo hanno affermato che si tratta del primo vulcano che hanno avvistato nella regione.

 

Qui sotto potete osservare il confronto tra prima e dopo l’eruzione (cliccate sull’immagine per avviare l’animazione) :

 

Paolo Nicolosi

pnicolosi@class.it

Condividi questo articolo